Covid: direttore Asst Monza, situazione di grande emergenza

Alparone: 'Siamo ben lontani dalla normalità'

(ANSA) - MILANO, 27 NOV - "Siamo tuttora in una situazione di grande emergenza perché il livello di pazienti Covid positivi ricoverati è elevatissimo, come i numeri ben rappresentano e siamo molto lontani da una situazione di recupero della normalità": è quanto ha detto il direttore generale dell'Asst Monza Mario Alparone, salutando i medici e gli infermieri dell'Esercito Italiano che verranno impiegati in due ospedali della Brianza.
    Dopo i primi giorni di affiancamento al personale civile, i militari saranno operativi da lunedì nei reparti dell'ospedale San Gerardo di Monza e del presidio di Desio e questa mattina hanno incontrato Alparone e il direttore sanitario della Asst Monza Laura Radice.
    "In questo momento - ha spiegato Alparone - effettuiamo 3 sedute operatorie giornaliere rispetto alle 30 giornaliere che normalmente eroghiamo. Ringrazio quindi per aver accolto i nostri appelli sia in termini di trasferimenti di pazienti verso strutture meno sature, sia anche in termini di arrivo dell'esercito, e ribadisco quanto questi aiuti siano tuttora assolutamente opportuni per riportare l'ospedale in una condizione di normalità". (ANSA).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie