Indagato a Bergamo ex dg sanità Lombardia

Faro su ospedale di Alzano Lombardo chiuso e riaperto a febbraio

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Ricostruire ciò che è accaduto in quei giorni e le comunicazioni che hanno portato il 23 febbraio nel giro di poche ore a riaprire, dopo che era stato chiuso per i primi casi positivi, il pronto soccorso dell'ospedale di Alzano Lombardo. E' l'obiettivo della Procura di Bergamo che oggi, nell'ambito della indagine per epidemia e omicidio colposi anche sulla mancata 'zona rossa' in quell'area della Bergamasca martoriata dalla prima ondata Covid e sulle morti nelle rsa, ha mandato la Gdf negli uffici della Regione Lombardia per acquisire il contenuto di cellulari e le email nei computer di funzionari e dirigenti. Tra gli indagati l'ex dg del Welfare lombardo Luigi Cajazzo, ora vicesegretario generale della Regione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie