Minacce di Corona a Moric, Procura apre fascicolo

L'indagine dopo denuncia ex modella su telefonata choc

(ANSA) - MILANO, 19 OTT - La Procura di Milano ha aperto un fascicolo sulla telefonata-choc fatta dall'ex agente fotografico Fabrizio Corona all'ex moglie Nina Moric. L'indagine è stata affidata al pm Alessia Menegazzo, del pool 'fasce deboli' guidato dal procuratore aggiunto Maria Letizia Mannella.
    Era stata la modella croata a denunciare l'ex paparazzo e a pubblicare sui social network l'audio della telefonata. "Sarei arrivato quasi al limite di venire due giorni fa - queste le parole rivolte a Moric dall'ex 're dei paparazzi' nella registrazione - prenderti la testa e fracassartela contro un angolo in modo da ucciderti e non vederti mai piu' ".
    Nella denuncia-querela, la modella, assistita dall'avvocato Solange Marchignoli, ha sostenuto che Corona le avrebbe rivolto "ingiurie e minacce" e avrebbe messo in atto pure "comportamenti lesivi" della "salute" del figlio della coppia. Secondo Moric, il ragazzo sarebbe stato sottoposto a "gravi costrizioni psicologiche" e utilizzato come "merce di scambio" per "video, servizi fotografici, presenze nei locali". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie