Auto: stop Soprintendenza asta Lancia Aprilia Spider Basso

Ad Bolaffi, 'ne ignoro la logica, pronto il ricorso'

(ANSA) - TORINO, 16 OTT - La Soprintendenza blocca la vendita, da Aste Bolaffi, della Lancia Aprila Spider Basso del 1951, top lot della vendita al'incanto di Auto classiche organizzata dalla rinomata casa alla Pista di Lainate. "Ignoro completamente la logica per cui un'auto prodotta in serie, con la particolarità del telaio Basso, possa diventare oggetto di notifica, altrimenti tutte le auto con caratteristiche speciali andrebbero incontro alla stessa sorte", afferma Filippo Bolaffi, ad dell'omonima casa d'aste, annunciando l'intenzione di ricorrere contro la decisione della Soprintendenza.
    L'asta si è chiusa con il 60% dei lotti venduti e il record mondiale per una microcar, la rara Vespa 400 ACMA Trasformabile del 1958, conquistata a 17.800 euro inclusi diritti. Molto diffusa e apprezzata in Francia e nei paesi del Nord Europa, è uno dei pochissimi esemplari arrivati in Italia a causa dell'accordo tra Fiat e Piaggio per non farsi concorrenza.
    Record italiano, invece, per il Mivalino, microvettura a tre ruote prodotta nel 1955, che ha raggiunto ben 39.100 euro. Ha sfiorato i 50.000 euro il raro Ferves 500 Ranger costruito negli anni Sessanta come mezzo prettamente da lavoro, diventato oggetto di culto per collezionisti. Successo per le due Spiaggine in catalogo, la Fiat 500 Giardiniera Ghia Jolly bianca (69.000 euro) e la Fiat 500N Ghia Jolly con paraurti sagomati e sedili in vimini (65.500 euro). Tra i migliori risultati dell'asta, infine, una Porsche 911 2.4T Targa del 1972, conquistata a 98.900, e la Lancia Flaminia GTL Touring 2.8 del 1966, tra le coupé più eleganti mai costruite resa inconfondibile dal design Touring, acquistata a 47.100 euro.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie