Salute: alla Lilt Mammorisk, valuta rischio tumore al seno

Spazio milanese rinnovato, inaugurato oggi da Filippa Lagerback

(ANSA) - MILANO, 10 OTT - Un percorso di prevenzione mirata contro il tumore al seno che stima il rischio sulla base di tre fattori principali: storia familiare, densità mammaria e analisi del DNA salivare. Sulla base di questi tre criteri, la paziente ottiene la rappresentazione grafica del suo rischio e un percorso diagnostico su misura con un calendario di visite senologiche, ecografie e mammografie per i successivi 5 anni. E' il MammoRisk, un servizio offerto dal rinnovato Spazio LILT di via Viganò, a Milano, che ha riaperto le porte oggi con il taglio del nastro da parte della testimonial Filippa Lagerbäck.
    Per Marco Alloisio, Presidente LILT Milano e Monza Brianza: "La ristrutturazione era necessaria perché lo Spazio Prevenzione più centrale tra quelli milanesi doveva essere ripensato in maniera più razionale ed equilibrata. Ovviamente, non si tratta di un mero rinnovamento estetico, ma di un arricchimento delle prestazioni offerte. Mi riferisco soprattutto al MammoRisk© - la novità della Campagna Nastro Rosa 2020 - di cui andiamo particolarmente orgogliosi, poiché siamo i primi in Italia a proporre un percorso di prevenzione personalizzata che permette di stabilire il rischio di sviluppare la neoplasia nei successivi 5 anni". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie