Usa 2020: Sangiuliano, esito incerto dopo la pandemia

Il direttore del Tg2 a un incontro all'università di Pavia

(ANSA) - PAVIA, 01 OTT - "Sino allo scorso gennaio, appariva abbastanza scontata la conferma di Donald Trump alla Casa Bianca. Dopo la pandemia, con la cattiva gestione da parte del presidente, l'esito delle elezioni presidenziali americane è diventato più incerto: a determinarlo saranno l'andamento dell'economia e la complessità di di questioni etniche e dei recenti scontri razziali che determineranno anche il voto degli afroamericani, degli ebraici e dell'elettorato latinos.
    L'influenza di tutte queste componenti determinerà il successo di Trump o di Joe Biden". Lo ha detto oggi Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2. Il giornalista è intervenuto, nell'Aula Magna dell'Università di Pavia, all'incontro sul tema "Elezioni americane, una sfida da conoscere" promosso dall'associazione culturale "Nova Ticinum" presieduta dal prof. Mario Viganò.
    "La vittoria di Trump alle elezioni di quattro anni fa - ha sottolineato Sangiuliano - è stata il frutto della risposta del ceto medio americano ai problemi creati dalla globalizzazione. I democratici, come in genere la sinistra, sono passati da essere i difensori dei ceti sociali più deboli a diventare amici delle élite finanziarie". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie