Scuola: collettivo studenti occupa ex banca lavoro a Milano

'Requisire spazi sfitti per fare spazio alla scuola'

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Il coordinamento dei collettivi degli studenti di Milano ha occupato la sede della ex banca nazionale del lavoro, in piazzale Accursio a Milano, per "denunciare uno dei tantissimi spazi vuoti che potrebbero essere adibiti a scuole per assicurare il diritto per tutti a un'istruzione in presenza". "Requisire lo sfitto per fare spazio alla scuola", è lo striscione appeso dai militanti che proprio durante l'occupazione stanno svolgendo anche una lezione di educazione sessuale all'interno dello stabile. "Le istituzioni - spiegano - non sono state in grado di assicurare il diritto alla scuola in presenza per tutte e tutti, inventandosi improbabili rotazioni e scaglionamenti che sacrificano la continuità didattica, la socialità e la qualità della vita di studenti, insegnanti e genitori". "Dicono di non avere abbastanza aule per assicurare il distanziamento fisico, ma Milano è piena di edifici abbandonati", concludono suggerendo di "risanare quelli pubblici per ospitare le classi" e "requisire quelli privati e restituirli alla collettività".
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa



    Modifica consenso Cookie