Lombardia: piano Fontana, 3mila cantieri

Governatore, primi 400 Mln per far ripartire l'economia

(ANSA) - MILANO, 15 SET - Sono oltre tremila gli interventi progettati dai Comuni e dalle Province lombarde che saranno finanziati attraverso il piano triennale di investimenti da 3,5 miliardi di euro lanciato nei mesi dell'emergenza Covid dalla Regione Lombardia con l'obiettivo di favorire la ripresa economica.
    I cantieri coperti con la prima tranche di fondi, che ammonta a 400 milioni di euro, partiranno entro il 31 ottobre e riguarderanno principalmente le infrastrutture e la viabilità (come l'abbattimento delle barriere architettoniche, la messa in sicurezza di strade e scuole), ma anche lo sviluppo sostenibile, la lotta al dissesto idrogeologico, la digitalizzazione e l'efficientamento energetico. Gli sviluppi del piano sono stati illustrati dal presidente della Regione Attilio Fontana e dagli assessori al Bilancio, Davide Caparini, e agli Enti locali, Massimo Sertori.
    "La Regione Lombardia - ha sottolineato il governatore - ha voluto mettere risorse vere e sicure che possono entrare subito nel circuito dell'economia per dare un mano a farla ripartire.
    E' bello notare che tutti i comuni e tutte le province lombarde abbiano aderito alla nostra proposta". Lo scopo, ha aggiunto, è "ricucire insieme le ferite facendosi sintesi tra pubblico e privato, per costruire insieme il futuro della nostra Regione".
    Gli interventi saranno presentati in tutti i capoluoghi lombardi dallo stesso governatore, a partire dal 24 settembre.
    La prima tappa sarà a Lodi, territorio simbolo dell'inizio della pandemia. (ANSA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie