Tonali, volevo il Milan e Cellino è stato di parola

"Quando ho saputo del club rossonero ho chiuso le porte a tutti"

(ANSA) - MILANO, 14 SET - "Quella del Milan era la maglia che volevo indossare da un po' di tempo. Cellino è una persona che capisce molto di calcio e capisce molto me. Dal primo giorno mi ha detto: 'Fai la tua scelta, la rispetterò' ed è stato di parola": Sandro Tonali si presenta così spiegando i retroscena della trattativa di mercato che lo ha portato dal Brescia al Milan. "Ho chiesto io al presidente di fare uno sforzo per venirmi incontro. Si è dimostrato una persona super. Fin dal primo giorno la mia volontà era andare al Milan, quando ho capito che c'era l'opportunità ho chiuso le porte a tutti - spiega Tonali -. L'Inter? Ha gestito tutto il mio procuratore, non ho saputo nulla. Mi ha lasciato libero per concentrarmi".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie