Lombardia

Donna precipita in centro a Milano, si sospetta aggressione

Ferita una 30enne che ha riferito di aver avuto un malore

(ANSA) - MILANO, 20 AGO - Una donna di 30 anni è stata soccorsa dopo essere precipitata dal ballatoio del proprio appartamento al primo piano in centro a Milano, in via Lecco.
    Secondo quanto riferito, ha riportato una prognosi di 60 giorni ma non è in pericolo di vita. La vicenda, avvenuta attorno alle 20, è seguita dalla polizia, che sta ricostruendo una vicenda dai contorni ancora poco chiari. La donna ha infatti detto di essere caduta da sola a causa di un malore dopo aver inalato lo spray al peperoncino spruzzato da ignoti. La versione non convince del tutto gli investigatori, il sospetto è che la donna dell'est Europa si prostituisca nell'abitazione e che sia stata aggredita da qualcuno, forse proprio un cliente. In ogni caso, finora, la 30enne è rimasta ferma sulla propria posizione. Sul posto è stata inviata la Scientifica per i rilievi. Sono state raccolte le immagini delle telecamere della zona. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie