Art Bonus, a Teatro Donizetti Premio Cultura + Impresa

Menzione a progetto umbro tra Confindustria e Galleria Nazionale

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - È andato al progetto Ambasciatori di Donizetti della Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo, interessante caso di mecenatismo incentrato sui valori identitari della cultura, il primo premio per la categoria Art Bonus alla settima edizione del Premio Cultura + Impresa, iniziativa del Comitato promosso da Federculture e The Round Table, con Fondazione Italiana Accenture e ALES, per favorire e rendere più efficace il rapporto, appunto, tra cultura e comunicazione d'impresa attraverso sponsorizzazioni, partnership culturali e produzioni culturali d'Impresa e Art Bonus. "Donizetti è l'identità di Bergamo - spiegano sulla pagina dedicata della Fondazione Teatro Donizetti - Diventare ambasciatori di Donizetti significa diventare ambasciatori di Bergamo e del valore dell'opera lirica, linguaggio universale del Made in Italy". Non a caso, tra gli "arruolati" spiccano già tra le più importanti realtà imprenditoriali del territorio.
    Menzione speciale del Premio Cultura + Impresa, sempre per la categoria Art Bonus, anche a Il divin pittore e la sua scuola, progetto frutto della sinergia tra la sezione di Perugia di Confindustria Umbria e la Galleria Nazionale dell'Umbria.
    L'iniziativa ha coinvolto ventuno aziende del territorio che hanno contribuito, con un importo complessivo di 105 mila euro, al restauro di alcune opere di Perugino e di artisti del Cinquecento umbro.
    Il legame che unisce cultura e impresa è stato tema portante anche del seminario Arte e Industria - Alt(r)i profitti, organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Umbria. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie