Ostaggio in Duomo, arrestato è egiziano

Al momento nelle indagini si esclude il gesto terroristico

(ANSA) - MILANO, 12 AGO - Al momento non c'è alcun elemento concreto che possa far ipotizzare un gesto terroristico nel caso dell'uomo che è entrato nel Duomo di Milano e ha tenuto in ostaggio una guardia giurata. E' quanto emerge dalle prime indagini condotte dalla Digos e coordinate dal capo del pool antiterrorismo Alberto Nobili. Il sequestro della guardia è durato circa 8 minuti.
    L'arrestato è un 26enne egiziano. Risulta avere un regolare permesso di soggiorno emesso nel 2010 dalla Questura di Savona.
    Il nome che lui ha fornito agli investigatori, però, non è lo stesso che compare nel documento e quindi potrebbe essergli contestato anche il falso sulle generalità fornite. Ha un precedente per una tentata rapina impropria che ha commesso nel 2016 all'aeroporto di Malpensa. All'epoca il giovane viveva a Baranzate (Milano). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie