Pd: 'Nuove assunzioni infermieri? Risorse dal Governo'

Rozza: 'Per la Lombardia 427 milioni di euro di risorse statali'

(ANSA) - MILANO, 14 LUG - "Fa piacere che la Regione Lombardia abbia finalmente deciso di approvare le delibere per dare il via alle assunzioni di medici, infermieri e assistenti domiciliari previste e finanziate dal governo con il decreto Rilancio" ma "non prendano in giro i cittadini sono tutte risorse statali e non ci hanno messo un euro in più". Lo ha detto la consigliera regionale del Pd, Carmela Rozza, commentando le assunzioni di nuovo personale per la sanità lombarda.
    "Solo nel decreto Rilancio, per personale e fondi per gli ospedali, il Governo ha stanziato per la Lombardia 427 milioni di euro - ha aggiunto -. Sarebbe corretto che chi guida la Regione desse atto del supporto del Governo, perché da sola la Lombardia quelle assunzioni non le avrebbe potute fare".
    Inoltre, conclude la consigliera dem, le "avrebbero potuto fare questa delibera il 20 maggio e oggi forse avremmo già il personale in servizio, mentre ora la Lombardia rischia di non riuscire a trovare personale che nel frattempo è stato contrattualizzato da altre Regioni più solerti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie