Dopo minacce scorta a Stefano Scaglia

Recapitata lettera rivolta a presidente Confindustria Bergamo

(ANSA) - BERGAMO, 30 GIU - Il prefetto di Bergamo Enrico Ricci ha assegnato la scorta al presidente di Confindustria Bergamo Stefano Scaglia che ieri è stato destinatario di una lettera con minacce e un proiettile (recapitati alla sede de L'Eco di Bergamo) per la questione della mancata zona rossa ad Alzano e Nembro.
    La scorta era già stata assegnata anche al presidente regionale di Confindustria Marco Bonometti, pure raggiunto da analoghe minacce.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie