Zeman, non chiedo scusa ad Atalanta, io l'ho difesa

'Mie parole travisate, quando altri riposano loro si allenano'

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Le mie parole sono state completamente equivocate. Non ho attaccato quelli dell'Atalanta, tutto il contrario. Ho notizie importanti sui loro allenamenti, mi è stato detto che i nerazzurri lavorano anche quando gli altri riposano".
    Dai microfoni dell'emittente napoletana Radio Kiss Kiss, Zdnek Zeman interviene per precisare che il senso delle sue parole dei giorni sulla squadra di Gasperini è stato travisato e che lui, in realtà, era un plauso e non una critica. "Io ho difeso la Dea - dcie ancora Zeman -: ho detto che pur avendo vissuto la situazione drammatica del Coronavirus la squadra è riuscita a presentarsi in ottima forma per la ripresa della Serie A. Non devo chiedere scusa a nessuno perché ho solo parlato bene dei bergamaschi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie