Pavia, parchi gioco pubblici chiusi sino a 31 luglio

Sindaco Fracassi 'non sono sceriffo, è per bene cittadini'

(ANSA) - PAVIA, 26 GIU - Restano chiusi fino al 31 luglio, a Pavia, i parchi gioco pubblici. Lo ha annunciato oggi il sindaco Mario Fabrizio Fracassi in una conferenza stampa svoltasi in Comune, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni sanitarie del territorio. "E' una decisione che mi costa cara, ma devo prenderla per tutelare la salute dei nostri bambini e di tutti i cittadini pavesi", spiega il primo cittadino.
    "Non sono uno sceriffo - aggiunge -: le mie scelte sono sempre motivate dalla necessità di operare per il bene comune.
    Tutto il resto della città è aperto, compresi i centri estivi e i grest organizzati negli oratori. E c'è la possibilità di restare accanto alla natura, nelle nostre aree verdi e in riva al Ticino. Per tenere aperti i parchi gioco, si dovrebbero contingentare gli ingressi, verificare che i bambini mantengano le distanze tra di loro e indossino le mascherine: condizioni oggettivamente impraticabili. E' vero che la situazione dell'epidemia è migliorata, ma gli ultimi focolai venuti alla luce nelle ultime ore in alcune zone d'Italia ci dicono che dobbiamo agire sempre con la massima prudenza". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie