Fase 2: Comune Pavia rilancia la cultura

Riapre parte dei Musei Civici. Cinema e spettacoli in Castello

(ANSA) - PAVIA, 26 MAG - La riapertura dei Musei Civici, fissata per martedì 2 giugno e che si limiterà per il momento alle sezioni Archeologica e Romanica. Una serie di eventi da tenere, durante l'estate, nel cortile del Castello Visconteo: dal cinema all'aperto a spettacoli teatrali, senza escludere appuntamenti musicali e occasioni di intrattenimento per famiglie e bambini. E' il programma che il Comune di Pavia ha deciso di promuovere nella "Fase 2" dell'emergenza coronavirus.
    "Il nostro desiderio - spiega l'assessore Mariangela Singali Calisti - è contribuire a rianimare la città, anche sotto il profilo culturale, in questa fase di ripartenza. Nelle settimane del lockdown non siamo comunque rimasti fermi. Sono state promosse diverse iniziative sui social, dal 'Challenge Museum' al 'Museo che vorrei' dedicato ai più piccoli. Adesso stiamo lanciando un nuovo progetto: le canzoni dei cantautori più conosciuti trasmesse anche attraverso il Lis, il Linguaggio dei segni. Le proposte culturali via web e sui social proseguiranno anche in futuro, insieme agli eventi live: dobbiamo venire incontro anche alle persone che nelle prossime settimane non potranno uscire di casa". L' entrata ai Musei Civici sarà, inizialmente, al prezzo politico di 1 euro: chi ha diritto a riduzioni, avrà l'ingresso gratuito.
    L'altro progetto che il Comune lancia per l'estate, è l'organizzazione di una serie di appuntamenti nel cortile del Castello. "Oltre a cinema, teatro e spettacoli musicali - sottolinea Calisti - stiamo pensando anche a momenti di intrattenimento musicale pomeridiano. Inoltre abbiamo definito una collaborazione con la sezione musicale del Collegio Ghislieri, nell'ambito della quale proporremo anche una rappresentazione dell' 'Orlando Furioso' tra musica e teatro.
    Insieme al Collegio Borromeo stiamo pensando di ospitare anche incontri de 'La Milanesiana' curati da Elisabetta Sgarbi". Per gli eventi in programma in Castello si pensa ad una capienza massima di circa 300 spettatori. Un altro "luogo culturale" della città sarà il Parco della Vernavola, che ospiterà anche installazioni artistiche.
    Prevista, al Broletto, anche una mostra dedicata all'arte povera con opere di Padre Costantino Ruggeri. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie