Coronavirus: plasmaterapia, già più di 100 donazioni a Pavia

Al Policlinico San Matteo da parte dei pazienti guariti

(ANSA) - PAVIA, 03 APR - Sono già più di 100, nel giro di pochi giorni, i pazienti guariti dal coronavirus che si sono presentati al Servizio di Immunoloematologia e Medicina Trasfusionale del San Matteo di Pavia per donare il loro sangue dal quale viene estratto il "plasma super immune". Ha raccolto subito una grande adesione l'appello lanciato dai vertici del Policlinico e dal prof. Cesare Perotti, direttore del Servizio.
    Il plasma contiene gli anticorpi in grado di sconfiggere il Covid-19.
    Una volta estratto e testato nei laboratori di Virologia del San Matteo, il plasma viene infuso nei malati più gravi. La procedura è già stata effettuata su 9 pazienti (5 al San Matteo e 4 all'ospedale di Mantova): l'esito sembra sia stato positivo, anche se per il momento non sono ancora state fornite notizie ufficiali. A confortare i medici è la grande risposta dei pazienti guariti (curati al Policlinico e provenienti da tutta la provincia di Pavia e anche da quelle di Lodi e Cremona). Chi vuole donare può telefonare al San Matteo al numero 0382/503086.
    A sancire la guarigione e la possibilità di diventare donatori di "plasma super immune" sono due tamponi negativi effettuati nel giro di 24 ore. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie