Coronavirus: Carboni "Noi Paese responsabile, Spagna in ritardo"

Ex terzino: "A Valencia stadio chiuso, ma festeggiato Le Fallas"

(ANSA) - ROMA, 28 MAR - "Senza dubbio Atalanta-Valencia è stato un evento sportivo che ha avuto la propria influenza, dato che ha radunato tante persone e alla luce dei tristi fatti che si stanno registrando a Bergamo; guardare troppo indietro, però, non è il caso. Bisogna pensare al presente, alle persone che soffrono di più e al futuro". Così Amedeo Carboni, ex difensore ed ex ds del Valencia - che oggi vive in Spagna - intervenendo a Sky Sport.
    "Quell'evento ha ingrandito l'epicentro in Europa. La Spagna, rispetto a noi, è indietro di 10-15 giorni - aggiunge -. Ha iniziato a guardare l'Italia come riferimento con questo ritardo. Il nostro Paese si è dimostrato preventivo, molto responsabile, forse anche eccessivo nei confronti di un virus molto contagioso. In Spagna no. Qui, a Valencia, si è festeggiato Le Fallas, la festa della città celebrata da milioni di persone, mentre si è deciso di chiudere il Mestalla".
    "Quando arrivai al Valencia - ricorda l'ex terzino - sul mio contratto c'era il via libera per uscire in moto. Fu una delle clausole che feci mettere. Non ho mai avuto il procuratore, mi sono sempre dovuto arrangiare. Ma mi divertivo nelle trattative, i presidenti molte volte mi hanno cacciato dai loro uffici".
    Da ds del Valencia, Carboni ricorda di avere provato "a prendere Ancelotti per la panchina. Sarebbe stata la sua prima esperienza lontano dall'Italia, aveva appena salutato il Milan".
    "E - conclude - sono stato vicino anche a Cristiano Ronaldo.
    Avevamo radunato una serie di contratti che ci avrebbero permesso di fare l'offerta al Manchester United. Con Mendes ci vedevamo spesso, poi alla fine è successo qualcosa che ha fatto saltare l'affare". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie