'Nella zona rossa gli scaffali dei supermercati sono sempre vuoti'

Sanitario Casalpusterlengo, 'latte fresco è diventato come oro'

(ANSA) - MILANO, 28 FEB - Nella zona rossa del Coronavirus "c'è ancora la fila fuori dai supermercati e gli scaffali sono sempre vuoti". Un sanitario di Casalpusterlengo racconta così la situazione all'interno dell'area dove vige il divieto di entrata ed uscita.
    "Qui c'è ancora molta tensione. C'è molta paura di prendere il virus: se ti avvicini qualcuno mette subito la maschera" spiega e "c'è il deserto, le fabbriche chiuse".
    "E nei supermercati - aggiunge - gli scaffali sono completamente vuoti. Sembra di essere ai tempi di Mussolini.
    Questa mattina sono andato in due diversi e al posto della frutta ci sono le cassette vuote, cercare il latte fresco è come cercare l'oro". "Noi nella sanità ci stiamo prodigando con i doppi turni e soprattutto - conclude - per tranquillizzare i pazienti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie