Coronavirus, contagi Lombardia sono 39

Assessore Gallera, escluse situazioni a Milano, non è pandemia

(ANSA) - MILANO, 22 FEB - E' salito a 39 il numero di contagiati da Coronavirus in Lombardia: lo ha spiegato in conferenza stampa il presidente della Regione Attilio Fontana, sottolineando che si sono "tutti verificati" nella stessa area a sud di Lodi.
    "Abbiamo la conferma che l'area del basso Lodigiano è centro di un focolaio. Possiamo dirlo in maniera abbastanza certa, tutte le situazioni di positività hanno o avuto contatti nei giorni 18 e 19 con il pronto soccorso e l'ospedale di Codogno", ha aggiunto l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, facendo il punto sulla situazione del coronavirus in Lombardia.
    L'assessore Gallera ha escluso "situazioni a Milano". "Non è una pandemia, per ora non ci sono motivi perché nel resto della regione vengano prese misure di alcun tipo dal punto di vista sanitario", ha concluso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie