Greenpeace, stop fondi Intesa ad Adani

Esponenti srotolano striscione, Australia brucia

(ANSA) - MILANO, 18 FEB - Questa mattina attivisti e attiviste di Greenpeace in azione in via Giuseppe Verdi a Milano, davanti a una delle sedi di Intesa Sanpaolo per chiedere di fermare subito i finanziamenti alla multinazionale indiana Adani, "tra le compagnie più inquinanti al mondo, che sta portando avanti il progetto di sfruttamento del giacimento minerario Galilee in Australia, una vera e propria bomba climatica".
    I manifestanti hanno srotolato uno striscione sulla facciata della sede di Intesa Sanpaolo con il messaggio "Basta soldi al carbone - L'Australia brucia", evidenziando "la pericolosità di nuovi piani di sfruttamento di una fonte fossile che ha effetti devastanti sul clima del Pianeta, come dimostra la situazione che vive proprio l'Australia".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie