A Casa Carità presepe per perseguitati

Sfondo realizzato con materiale coperte termiche

(ANSA) - MILANO, 6 DIC - Il dramma dei migranti ma anche la speranza ritrovata di coloro che riescono a salvarsi sono racchiusi nel presepe della Casa della Carità a Milano. Lo sfondo della Natività è infatti realizzato con il materiale delle coperte termiche. "Una speranza salvifica per le molte persone soccorse in mare, che nell'oro delle coperte termiche in cui sono state avvolte - spiega l'associazione - hanno ritrovato una vita che sembrava perduta. Per questo, si è scelto di utilizzare anche questo materiale nell'allestimento del presepe".
    Il presepe della Casa della carità è allestito all'ingresso della struttura, in una nicchia sulla strada, per essere visibile a tutti. "È il nostro modo per condividere con i nostri ospiti, gli operatori, i volontari e con la città i tanti messaggi che il Natale ci consegna, perché, come ci ha appena ricordato Papa Francesco nella sua visita a Greccio, il presepe è come un Vangelo vivo, che trabocca dalle pagine della Sacra Scrittura", afferma don Virginio Colmegna.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie