Latitante da 15 anni arrestato a Milano

Noto truffatore, era scappato in Sudamerica con altra identità

(ANSA) - MILANO, 15 OTT - E' stato arrestato, dopo 15 anni di latitanza, il truffatore 53enne Guido Maleci, ricercato per un cumulo pene di oltre 13 anni e catturato dalla Squadra mobile di Milano dopo il suo rientro in Italia dall'Argentina. L'uomo, che ha un lungo curriculum criminale composto per lo più da truffe a istituti di credito, assicurazioni e finanziarie, era scappato in Sudamerica nel 2004 e da qualche anno riusciva a viaggiare indisturbato grazie a un passaporto argentino su cui era riportata una identità falsa. Maleci è stato arrestato il 7 ottobre scorso (ma la notizia è stata divulgata solo oggi) mentre si recava in visita dalla madre a Milano, in zona viale Monte Ceneri. Era in compagnia della fidanzata sudamericana: quando è stato fermato dagli agenti della Mobile era sicuro che non gli sarebbe accaduto nulla. "Ha mostrato senza esitazione il passaporto argentino, probabilmente non pensava che dopo tutti questi anni fosse ancora nei nostri radar" hanno spiegato gli investigatori della Mobile.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa