Stop a via Bettino Craxi nel Lodigiano

Là fu eletto la prima volta e nacque sua madre. No da Prefetto

(ANSA) - SANT'ANGELO LODIGIANO (LODI), 28 AGO - Il sindaco chiede per due volte e la prefettura nega l'ok: 'via Bettino Craxi' non s'ha da fare. Accade a Sant'Angelo Lodigiano (Lodi), proprio dove il leader socialista venne eletto per la prima volta nel consiglio comunale e nella cittadina in cui nacque sua madre. Il primo cittadino, Maurizio Villa, ha inviato prima l'anno scorso e, poi, all'inizio di quest'anno richiesta alla prefettura di Lodi per poter intitolare una via allo statista scomparso. In due anni, tuttavia, il precedente e l'attuale prefetto nominati a Lodi hanno detto no, come assicura Villa. Lo stop, spiega il sindaco, "è arrivato dalla prefettura di Lodi, motivato per iscritto dalle argomentazioni della Società storica lombarda alla quale la legge impone l'obbligo di esprimere i pareri che le prefetture richiedono in materia di toponomastica cittadina. E in questo caso - conclude Villa - il parere negativo sarebbe arrivato in virtù dei procedimenti giudiziari che hanno coinvolto l'ex presidente del consiglio".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie