Lombardia

Operaio morto colpito da tubo di ferro

Fiom Cgil Brianza, strage continua, ridotti premi assicurativi

(ANSA) - MONZA, 21 GIU - Un operaio di 35 anni è morto in ospedale a Monza dopo essere rimasto gravemente ferito da un grosso tubo metallico che era tenuto sospeso da una gru e che gli è caduto sul petto mentre lavorava in un'azienda di Nova Milanese (Monza). Christian Catalano, residente a Desio (Monza), soccorso ieri pomeriggio dal 118, è morto in serata in seguito ai traumi riportati. Sulla dinamica dell'incidente sul lavoro indaga la Polizia Locale con i tecnici dell'azienda sanitaria territoriale. "La strage sul lavoro - commenta la Fiom Cgil Brianza - sta continuando. E' una vergogna che il governo abbia stabilito una riduzione dei premi assicurativi che le imprese pagano all'Inail, per la formazione e la prevenzione in materia di sicurezza e di tutela della salute".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie