Lombardia

Basket: Petrucci, Sacchetti ct a vita

"Con Ungheria non facile, Belinelli e Gallinari ai Mondiali"

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - ''Per me Sacchetti può rimanere a vita come ct. Un allenatore che vince uno scudetto con Sassari come fa a non essere bravo? Sacchetti prima è un uomo e poi è un allenatore, è una persona normale come piace a me e poi vince pure''. Il presidente della Fip, Gianni Petrucci, conferma Meo Sacchetti anche in caso di ''mancata qualificazione'' al Mondiale e apre le porte ad un rinnovo a vita. ''Tutti dicono - aggiunge Petrucci - che contro l'Ungheria sarà facile ma non c'è niente di facile. Abbiamo giocato male l'ultima partita in Polonia, ma per la qualificazione siamo messi bene''. Petrucci ''garantisce'' la presenza di Gallinari e Belinelli, qualora l'Italia dovesse staccare il pass per il Mondiale cinese: ''Sono tranquillo, tutti vogliono venire, nessuno di loro ha mai giocato un Mondiale. Vestire la maglia Azzurra è la cosa più bella del mondo. Garantisco io per loro, speriamo solo che stiano bene tutti quanti''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie