Anziani, 'caregiver' familiare è donna

Otto mln italiani aiutati da figlie spesso madri a loro volta

(ANSA) - MILANO, 4 APR - Donna, età di mezzo, a cavallo tra vita professionale e ruolo di madre, e sola nel prendersi cura del proprio genitore non autosufficiente, con i conseguenti sovraccarichi di stress emotivo fra cui rabbia, senso di colpa e di impotenza. E' il ritratto della figura del 'caregiver' (assistente) in Italia, emerso dai dati raccolti in quasi due anni di attività da VillageCare.it, piattaforma nazionale che si occupa di orientamento e sostegno per chi si prende cura di anziani con fragilità. Dati resi nota in occasione della Giornata Mondiale della Salute (7 aprile) per far luce su un ruolo, non regolamentato dalla legge, che coinvolge oltre 8 milioni di italiani. Un numero destinato a crescere secondo l'Istat. L' 82% delle richieste di informazioni provengono da donne: il 75% ha tra i 45 e i 54 anni, l'86% è rappresentato da madri lavoratrici con livello di istruzione medio-alto e il 67% dichiara di essere sottoposto a carichi di stress psico-fisico difficilmente gestibili. Solo il 14% ha un aiuto esterno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa



Modifica consenso Cookie