Cerca rubare un Cezanne, denunciato

Sessantunenne voleva "dimostrare facilità furto"

(ANSA) - MONZA, 26 GIU Un uomo di 61 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Monza per tentato furto aggravato. Nel pomeriggio di sabato ha cercato di rubare dalla Galleria Civica di Monza il dipinto "Tète de jeune fille" di Paul Cézanne, del 1873. Sorpreso da un addetto alla vigilanza mentre tentava di asportare la tela dalla cornice, dopo essersi nascosto in bagno, l'uomo è fuggito.
    Ieri mattina lo stesso uomo si è ripresentato in galleria e, notato dalla stessa dipendente della Civica, è stato segnalato alla Polizia. Agli agenti intervenuti il sessantunenne avrebbe tentato di giustificare il suo gesto come un modo per dimostrare la facilità con cui un dipinto di valore possa essere asportato dalla galleria. I poliziotti indagano su suoi possibili contatti nel mercato delle opere d'arte rubate e sul perché, sabato, i dipendenti della Civica non abbiamo chiamato immediatamente le forze dell'ordine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie