Debutta a Milano 'Gran Ballo di Brera'

Il mondo dello spettacolo, dell'arte e della moda alla soirée

(ANSA) - MILANO, 21 GIU - Musica, arte e mondanità: ecco gli ingredienti del 'Gran Ballo' di Brera, che si è tenuto questa sera nel cortile dello storico palazzo nel cuore di Milano. Una soirée danzante in perfetto stile 'La la Land', il film di Damien Chazelle tra i più apprezzati e premiati del 2016. Oltre mille i partecipanti alla serata organizzata nel cortile dell'arte con al centro la statua di Napoleone. Magica l'atmosfera, con il colonnato illuminato di blu e rosso a fare da sfondo a una serata culturale ma anche mondana. Presenti le figure istituzionali, come l'assessore milanese al Lavoro Cristina Tajani, ma anche diversi personaggi del mondo della cultura, dell'arte, della moda e dello spettacolo. Tra loro, il rettore dell'Università Statale di Milano Gianluca Vago, lo chef Davide Oldani, la stilista Raffaella Curiel, le attrici Giulia Bevilacqua e Isabella Ragonese. Ispiratori dell'iniziativa, che si tiene nel solstizio d'estate e che è destinata - almeno questa è l'intenzione degli ideatori- a diventare un appuntamento fisso del calendario mondano meneghino, il critico d'arte Philippe Daverio e il direttore della pinacoteca James Bradburne. L'iniziativa è diventata anche una occasione, dedicata al pubblico della festa, per ammirare i capolavori della Pinacoteca e le meraviglie dell'orto botanico. Momento clou del party, la performance sul palco degli oltre cinquanta danzatori del corpo di ballo DanceHaus. Performance questa ispirata, nei costumi e nello stile, ancora una volta a ' La la land'.
    La serata è stata anche l'occasione per consegnare riconoscimenti ad alcune personalità ed eccellenze del Paese. È stato consegnato ad Aldo Bassetti, presidente degli 'Amici di Brera', la 'Rosa di Brera', il premio dedicato al personaggio che ha contribuito con il suo sostegno allo sviluppo della pinacoteca. Il fiore è un ibrido creato appositamente per il palazzo: insieme alla rosa che si trova nell'Orto botanico è stato consegnato un gioiello che la raffigura creato da Giampiero Bodino. Questa sera sono stati anche consegnati anche gli undici premi degli 'Smart Awards' della rivista 'Gioia'. Si tratta di riconoscimenti ai personaggi che si sono distinti per intelligenza, capacità, innovazione in diversi campi, dalle start up, al cinema.
    Tra i premiati, per avere portato Brera a "essere cuore pulsante ed energetico di Milano" anche lo stesso James Bradburne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa



Modifica consenso Cookie