Poliziotto morto, Gabrielli ai funerali

I colleghi salutano Francesco Pischedda, 'ciao Angelo blu'

(ANSA) - SONDRIO, 3 FEB - Anche il capo della polizia Franco Gabrielli è intervenuto oggi alle 17 al funerale di Francesco Pischedda, 28 anni, in servizio al distaccamento di Bellano (Lecco), morto nella notte durante una colluttazione con un malvivente intercettato su un furgone in fuga lungo la Superstrada 36. La cerimonia si è svolta nella chiesa della frazione Nuova Olonio, nel Comune di Dubino (Sondrio), dove risiedeva la giovane vittima con la famiglia. Il capo della polizia al termine della cerimonia funebre ha ricordato "la grande generosità del poliziotto che durante un'operazione di servizio, per assicurare la sicurezza alle popolazioni, non è rimasto in auto, ma si è prodigato per cercare di catturare uno dei malviventi in fuga".
    Alla cerimonia sono intervenuti tanti colleghi dell'agente: "Ricordiamo - hanno detto - la tua cresta ribelle e la tua calligrafia illeggibile che ci ha fatto diventare matti. Ora 'Pische' vai lassù e veglia da lassù su di noi. Ciao Angelo blu".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie