Sindaco Gori: 'Era serena e fiera del suo lavoro'

Gori ha portato condoglianze a madre, ha voluto parlarmi di lei

(ANSA) - BERGAMO, 21 DIC - "La madre mi ha voluto parlare di lei, mi ha detto che era una donna serena, contenta del suo lavoro, dell'azienda in cui era occupata con un ruolo di responsabilità, fiera di quello che faceva". Lo ha detto il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, che in mattinata ha portato le condoglianze sue e della città alla madre di Daniela Roveri, la donna di 48 anni trovata morta ieri sul pianerottolo di casa.
    "La madre è chiaramente provata e addolorata, viveva insieme alla figlia che non era sposata e avevano un legame molto stretto, facevano anche tanti viaggi insieme - ha aggiunto Gori - Non le risulta che Daniela avesse screzi con qualcuno, la sua era un vita tranquilla". Gori ha poi voluto tranquillizzare la città. "Certo quello che è accaduto qui è una cosa bruttissima, ma è accaduto qui come poteva accadere ovunque - ha detto - non c'è ragione di avere paura qui come da un'altra parte".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa



Modifica consenso Cookie