Isis, arrestato nasconde computer

Digos e Servizio centrale al lavoro su materiale informatico

(ANSA) - MILANO, 26 MAR - Ha cercato di nascondere il suo computer nel sottotetto di casa, all'arrivo degli investigatori della Polizia, Elmadhi Halili, italiano di origini marocchine arrestato a Lanzo torinese (Torino) nell'inchiesta di Brescia su una cellula di reclutatori per l'Isis. Halili ha elaborato il documento 'lo Stato islamico, una realtà che ti vuole comunicare'. Gli agenti della Digos di Brescia e del Servizio centrale antiterrorismo stanno analizzando il materiale informatico sequestrato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie