Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Ambiente: gip archivia inchiesta su discariche Vado Ligure

Ambiente: gip archivia inchiesta su discariche Vado Ligure

Lo comunicano Ecosavona srl e Green Up spa

(ANSA) - SAVONA, 09 GIU - Archiviata l'inchiesta della procura di Savona per disastro ambientale colposo legato alla presenza di concentrazioni di sostanze inquinanti nelle acque sottostanti alle discariche di Vado Ligure, in località Boscaccio e località Bossarino, rispettivamente di proprietà della società Ecosavona Srl e della società Green Up Spa.
    L'indagine era partita a ottobre 2020 quando la guardia di finanza aveva sequestrato alcune aree. "Il gip - si legge in una nota delle due società - su richiesta degli stessi pm ha ordinato l'archiviazione del procedimento penale perché la notizia di reato è stata ritenuta infondata". Nell'inchiesta erano indagati i legali rappresentanti delle società. Gli approfondimenti erano partiti dopo che nel 2019 era emerso un possibile superamento dei valori di legge e di una potenziale contaminazione delle acque sotterranee.
    Dopo il sequestro delle aree era stato fatto l'incidente probatorio e un accertamento tecnico irripetibile che avevano escluso la presenza di concentrazioni di sostanze inquinanti nelle acque sottostanti alle discariche.
    "Questo - prosegue la nota - evidenzia quanto entrambe le società abbiano sempre sostenuto e cioè la completa insussistenza di tale contestazione, anche in virtù della buona gestione che in tutti questi anni ha sempre assicurato la salvaguardia della salute degli utenti e del territorio, in generale. L'archiviazione rende giustizia all'operato sempre trasparente e sempre corretto delle società Green Up Spa e Ecosavona Srl e, soprattutto, evidenzia l'utilità di una aperta e fattiva collaborazione fra l'autorità giudiziaria e i gestori in campo ambientale, nell'interesse della salvaguardia dell'ambiente e dell'utenza delle città che ospitano i nostri impianti". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie