Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Lo Spezia fa il colpo salvezza, per il Genoa è notte fonda

Lo Spezia fa il colpo salvezza, per il Genoa è notte fonda

Bastoni regala tre punti pesantissimi ai bianconeri

 Finisce con i giocatori dello Spezia a festeggiare sotto il settore ospite e quelli del Genoa a prendersi i cori di insulti della Gradinata Nord infuriata per una sconfitta pesantissima.
    Lo Spezia espugna il Ferraris e conquista grazie al gol di Bastoni un successo fondamentale nella corsa salvezza.
    Erano infatti punti pesanti quelli in palio al Ferraris con Genoa e Spezia entrambe in campo senza i propri tecnici, i rossoblù per la positività in mattinata di Shevchenko i bianconeri per la squalifica di Thiago Motta.
    Ed è proprio la squadra ospite, schierata con un aggressivo 4-3-3 ad azzeccare tutte le mosse nella prima frazione. Dopo una prima fase di studio gli ospiti passano in vantaggio al 14', Maggiore da metà campo coglie di sorpresa la difesa rossoblù aprendo per Verde che a sinistra in area appoggia per l'accorrente Bastoni, bravo a piazzare il pallone alle spalle di Sirigu.
    Il Genoa è frastornato dal gol e fatica a costruire una reazione ma lo Spezia non ne approfitta. Al 23' gli aquilotti infatti sfiorano il raddoppio prima con Maggiore, salva Sirigu, poi con Verde la cui conclusione è deviata ancora da Sirigu e respinta sulla linea da Fares.
    I rossoblù sono in evidente difficoltà e subiscono gli avversari ancora pericolosi con Manaj, bella girata di poco a lato e con Verde nel finale di tempo, diagonale a lato.
    Dagli spogliatoi esce però un Genoa diverso. I rossoblù inseriscono Pandev, Hefti e Rovella passando al 4-3-1-2 e prendendo in mano le redini del gioco. L'avvio porta una serie di angoli in sequenza non sfruttati se non per un colpo di testa di Destro respinto da Kiwir. Al 12' Destro va via al diretto marcatore con un bel colpo di tacco ma al momento di tirare la conclusione è debole tra le braccia di Provedel.
    Bastoni prova ad alleggerire con una conclusione da fuori che Sirigu alza in angolo, poi Verde sbaglia un contropiede sparando altissimo. Poco prima della mezz'ora Hefti ci prova con un diagonale che Caicedo, da poco entrato, per un soffio non riesce a deviare in porta. Nel finale prima Destro, alto, e poi Pandev, Provedel blocca, avrebbero la palla del pareggio mentre Gyasi si fa respingere un contropiede da Sirigu. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie