Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Astrofilo spezzino scopre un asteroide e gli dà nome

Astrofilo spezzino scopre un asteroide e gli dà nome

A 18 anni Sannino aveva scoperto 12575 Palmaria

(ANSA) - GENOVA, 08 GEN - Un astrofilo spezzino ha scoperto un nuovo asteroide. Si tratta del 58691 Luigisannino, dal nome dell'esperto che lo ha individuato. Il nome è stato certificato dal Minor Planet Center, massima istituzione mondiale di ricerca e di raccolta dati riguardanti la ricerca degli asteroidi.
    Luigi Sannino è stato il più giovane astrofilo al mondo a scoprire, a 18 anni, un altro asteroide, chiamato 12575 Palmaria. Oggi è quarantenne, ma osserva la volta celeste dall'età di 8 anni. Sono molti gli oggetti celesti che hanno nomi di esperti spezzini o che fanno riferimento a località della zona del levante ligure, dove è attiva l'Associazione Astrofili Spezzini. Nello spazio ci sono infatti anche gli asteroidi 58672 Remigio Scarfì, geologo, e 379130 Lopresti Claudio, attuale presidente del noto Gruppo di Astronomia Digitale nazionale e spezzino. Ci sono poi gli asteroidi riferiti alle località come 36033 Visseggi, 10211 La Spezia, 12575 Palmaria scoperto proprio da Luigi Sannino a 18 anni ottenendo così il Guinnes World Record, e 18928 Pontremoli. "E' uno dei massimi riconoscimenti che si possono ottenere - commenta Sannino -: sapere che ci sarà per sempre un oggetto celeste nello spazio, per noi astrofili, rappresenta la più grande delle soddisfazioni". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie