Liguria

Migranti: Lega propone centro rimpatrio a Ventimiglia

Di Muro, 474 provvedimenti espulsione in 6 mesi al confine

(ANSA) - VENTIMIGLIA, 26 LUG - "L'idea che mi sono fatto è che Ventimiglia possa essere sede ideale per la creazione di un centro di permanenza per il rimpatrio". Lo sostiene l'onorevole leghista Flavio Di Muro che ha annunciato la presentazione di una istanza ufficiale al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese per risolvere il problema dei flussi migratori al confine italo-francese di Ventimiglia. "Esistono già dieci strutture di questo genere in Italia. L'idea è di trattenere non solo gli irregolari, ma anche chi si trova in una situazione pendente, come gli stranieri che hanno presentato domanda di asilo o protezione internazionale, ma non hanno ancora ricevuto una risposta".
    Per Di Muro nel centro potrebbero essere ospitati "sia quegli stranieri che creano problemi di ordine pubblico e chi è soggetto a trattenimento pre espulsivo. Attualmente si stima che il 30-40 per cento dei migranti presenti a Ventimiglia sia irregolare".
    Da gennaio a giugno 2021, secondo dati della prefettura di Imperia, citati da Di Muro: sono 474 i provvedimenti di espulsione a carico di irregolari presenti a Ventimiglia. "Su questo, però lo Stato deve dar prova di esistere, perché non basta consegnare loro un foglio di via e salutarli, serve organizzare il trattenimento del migrante, affinché la misura del Questore sia più efficace". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie