Liguria

Bimbo da Congo a Gaslini, trasporto 2.000 di Flying Angels

Segretario onlus, traguardo simbolico che ci riempie di orgoglio

(ANSA) - GENOVA, 17 MAG - Un bimbo di 11 anni proveniente dal Congo è stato trasportato all'ospedale piediatrico Giannina Gaslini di Genova grazie a Flying Angels Foundations. Si tratta del trasporto numero 2.000 della onlus, specializzata nel trasferimento aereo di bambine e bambini gravemente malati che necessitano di cure salvavita non disponibili nei loro paesi di origine. Dalla nascita il bimbo soffre di febbri ricorrenti e violente che gli impediscono di condurre una vita normale e a Genova sta seguendo un adeguato percorso di diagnosi e cura, che potrà restituirgli una speranza di vita soddisfacente.
    "Quello dei duemila bambini salvati da quando abbiamo cominciato ad operare è un traguardo simbolico che ci riempie di orgoglio e ci sprona a perseguire con tenacia la nostra missione di garantire il diritto alla salute dei bambini a tutte le latitudini, soprattutto in questo momento storico così complesso dal punto di vista sanitario a livello mondiale - commenta Riccardo Rossano, segretario generale di Flying Angels Foundation. - Questo risultato rappresenta per noi la conferma della capacità di lavorare in emergenza, del valore insostituibile di una rete di solidarietà che ci collega con tanti soggetti diversi in tutto il mondo, l'efficacia ed efficienza delle nostre azioni per concretizzare reali possibilità di cura, l'impatto reale che un viaggio aereo può avere sulle prospettive future di vita e di questi bambini".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie