Liguria

Genova partecipa a masterplan per ricostruzione porto Beirut

Con la Porto Antico, dal 12 al 14 marzo forum internazionale

 Anche Genova, attraverso il Porto Antico, contribuirà alla realizzazione del master plan di Beirut per la ricostruzione del Porto e delle aree limitrofe dopo la devastante esplosione del 4 agosto scorso che ha raso al suolo ogni manufatto nel raggio di tre chilometri, provocando oltre 200 vittime, più di 7000 feriti e lasciato senza casa 300.000 persone. Adesso si lavora per ripartire e dal 12 al 14 marzo col patrocinio del Governo francese, Unesco-LiBeirut e l'Unione Internazionale degli Architetti, si svolgerà un forum digitale organizzato dall'Ordine degli ingegneri e degli architetti di Beirut che riunirà esperti internazionali da tutto il mondo. E il Porto Antico di Genova, che sarà rappresentato dal direttore innovazione, sviluppo e sostenibilità Alberto Cappato, sarà l'unica realtà italiana coinvolta in questo confronto.
    "L'esperienza del Porto Antico di Genova - sottolinea il presidente della società Mauro Ferrando - è ritenuta un esempio di successo a livello internazionale - per aver saputo unire la valorizzazione filologica dell'esistente con elementi innovativi di grande impatto per la fruibilità e la frequentazione delle aree insieme agli interventi, avviati a partire dal 2012, finalizzati al risparmio energetico e alla sostenibilità".
  
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie