Samp: Ranieri, 3 gare per capire cosa faremo da grandi

Il tecnico doriano verso Atalanta, uscita a testa alta col Real

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - Domenica l'Atalanta al Ferraris, poi mercoledì il derby col Genoa e tra sette giorni il Cagliari ancora tra le mura amiche: "Ora abbiamo tre partite importanti in sette giorni per capire cosa vogliamo fare da grandi".
    Claudio Ranieri indica la strada ai canali ufficiali del club in vista di questo tris di gare. Gabbiadini sta meglio e potrebbe partire dal primo minuto con Quagliarella. A centrocampo squalificato Adrien Silva, in cabina di regia Thorsby ed Ekdal mentre sulle corsie laterali via libera a Candreva e Jankto. Non ci sarà l'attaccante Torregrossa: "Ha subito un affaticamento al soleo. Va preservato per non peggiorare la situazione", continua Ranieri che parla poi dell'Atalanta: "Ho visto la squadra di Gasperini contro il Real Madrid. Sono usciti a testa alta da questa gara d'andata, sono sicuro non sia finita qui. Verranno a Genova a fare la partita, pressando e rendendoci la vita difficile. Sappiamo quello che ci aspetta. Dobbiamo fare la nostra partita in maniera gagliarda, in modo da non farci schiacciare. Noi venderemo cara la pelle come abbiamo sempre fatto. Rispettiamo i nostri avversari, ma faremo di tutto per cercare di ottenere un risultato positivo", aggiunge Ranieri che poi si sofferma su stracittadina: "So cosa significhi per Genova, occupa un posto importantissimo, ma prima pensiamo all'Atalanta". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie