Sanità: in Asl2 laparoscopica in 3D

Garantisce una maggiore precisione

(ANSA) - SAVONA, 13 GEN - L'azienda sanitaria savonese, Asl 2, ha acquistato due strumenti per la chirurgia laparoscopica in 3D per gli ospedali San Paolo di Savona e Santa Corona di Pietra Ligure. Rispetto alla laparoscopica in due dimensioni, quella in tre permette ai medici, che stanno svolgendo l'intervento, una migliore visione del dettaglio, aumentando l'efficienza.
    "L'utilizzo di queste nuove strumentazioni con tecnica 3D - piega il dottor Raffaele Galleano - permetterà di eseguire con maggior precisione e minor tempo anche interventi complessi, come quelli necessari per il trattamento dei tumori dello stomaco, del retto, della milza e del fegato"". Il medico, direttore del reparto di chirurgia di entrambi gli ospedali sottolinea come "questo modo anche i pazienti affetti da queste patologie potranno beneficiare dei vantaggi della laparoscopia, che consistono nella riduzione del dolore postoperatorio, nella più rapida ripresa di tutte le funzioni dell'organismo, nella riduzione della durata del ricovero ospedaliero e nel più rapido ritorno alle normali attività di ogni persona." (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie