Busta con bossolo ad agenzia marittima genovese

Anche messaggio con scritta 'Contro i trafficanti di armi'

(ANSA) - GENOVA, 20 NOV - Una busta con un bossolo è stata recapita ieri pomeriggio alla sede dell'agenzia marittima Delta.
    Insieme al bossolo calibro 12 anche un biglietto con scritto "Contro i trafficanti di armi". L'azienda dopo aver ricevuto la busta ha avvertito la Digos che indaga sull'episodio.
    L'agenzia marittima era stata nei mesi scorsi bersaglio di alcune polemiche perché tra i suoi clienti c'è la flotta saudita Bahri, le cui navi sono state ribattezzate dagli antimilitaristi e dai pacifisti le 'navi delle armi'.
    Le proteste a Genova contro queste navi, erano cominciate nel maggio del 2019 con un presidio, a cui avevano partecipato anche i portuali della Cgil: la protesta aveva impedito l'imbarco di due generatori destinati alla guardia civile saudita, impiegata nella guerra in Yemen. Erano seguite altre manifestazioni minori nei mesi successivi e poco meno di un anno fa la sede dell'agenzia, che si trova nel quartiere di Carignano, era stata oggetto di un atto vandalico con la porta sigillata e ricoperta di scritte contro la guerra. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie