Povertà: Sarzana attiva aiuti e 'punti' per fare la spesa

Contributi 300 euro e dote alimentare tramite Caritas

(ANSA) - SARZANA, 19 NOV - Misure a sostegno delle fasce più deboli e delle persone in difficoltà. Il Comune di Sarzana (La Spezia) ha stanziato 10 mila euro per il sostegno delle spese per le utenze di cittadini con un Isee al di sotto dei 10 mila euro. Il contributo massimo erogabile per ogni richiesta, che parteciperà al bando, è di 300 euro. Il Comune di Sarzana ha inoltre appena emanato un bando per attivare una dote alimentare per le famiglie meno abbienti da utilizzare all'Emporio della Solidarietà gestito da Caritas diocesana con il contributo di Fondazione Carispezia. Verranno assegnati 'punti' per effettuare spese alimentari all'interno di questa struttura, nell'ambito di un progetto teso all'autonomia e all'indipendenza economica. A disposizione sono stati messi quasi 16500 euro, assegnati attraverso punti mensili con il bando cui potranno partecipare persone con Isee inferiore a 7500 euro. Gli aiuti potranno avere una durata fino a sei mesi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie