Ia: accordo Coop Liguria-IIT per sistema anti-intrusione

Sarà sviluppo da software anti-assembramento già sperimentato

Accordo tra Coop Liguria e l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) per sviluppare un nuova sistema anti-intrusione dotato di intelligenza artificiale. Nel dettaglio la cooperativa finanzierà il lavoro di due ricercatori, che avranno il compito di studiare ulteriori ambiti di applicazione, in chiave anti-intrusione, del software anti-assembramento che l'IIT sta sperimentando da mesi all'Ipercoop L'Aquilone nelle aree più critiche come la barriera casse o la corsia centrale. In questi punti strategici le telecamere di videosorveglianza, grazie al sistema sviluppato da IIT, sono in grado di monitorare la distanza tra le persone. Ora obiettivo è lo sviluppo di nuove funzionalità volte a segnalare l'eventuale tentativo di accesso al punto vendita da parte di non autorizzati. "Questo accordo - spiega il Presidente di Coop Liguria Roberto Pittalis - porta la collaborazione con IIT su un nuovo livello:". Soddisfazione anche da parte di Giorgio Metta, direttore scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia. "Il nostro Istituto è nato per mettere a disposizione del Paese i risultati della ricerca di alto livello e l'accordo con Coop Liguria concretizza la nostra missione" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie