Covid: integrata l'ordinanza di Genova, rientrano alcune vie

Ora incluse salita Pollaiuoli, piazza Ferretto e via San Donato

   Ieri sera sono state apportate alcune integrazioni all'ordinanza del sindaco di Genova Marco Bucci che indica le aree del Centro Storico, Certosa e Sampierdarena dove è disposta la chiusura al pubblico, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private, dalle 21 alle 6 del giorno successivo, per contenere il contagio da Covid 19. Le misure sono in vigore dal 22 ottobre fino al 13 novembre. Le modifiche riguardano la sola zona 2 del Centro Storico, dove salita Pollaiuoli, piazza Ferretto e via San Donato sono state inserite all'interno delle aree comprese nel divieto. Nell'elenco iniziale alcune delle strade tipiche della 'movida' nel Centro Storico erano rimaste escluse, ma il sindaco Bucci aveva anticipato già ieri sera che l'elenco sarebbe stato corretto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie