Regionali: Rixi, vicepresidenza Liguria spetta alla Lega

Su Genova abbiamo avuto una percentuale di voti bassa

(ANSA) - GENOVA, 22 SET - "Penso che la vicepresidenza della Regione Liguria spetti a noi, decideremo e capiremo le cose, devo ancora riunire la segreteria del partito, da parte della Lega saranno premiate le realtà provinciali che sono andate meglio". E' l'obiettivo indicato dal deputato e segretario ligure della Lega Edoardo Rixi intervistato dall'ANSA dopo la vittoria del centrodestra alle elezioni regionali in Liguria con la conferma del presidente Toti.
    Per individuare il nuovo vicepresidente della Regione "conterà molto come sono andate le liste nelle varie province, ad esempio su Genova abbiamo sicuramente mancato probabilmente qualcosa, perché mentre la percentuale per noi è molto alta nelle altre province, è molto bassa su Genova città", commenta Rixi.
    "Come Lega siamo soddisfatti del risultato alle elezioni regionali in Liguria, nel 2015 avevamo preso cinque seggi in Consiglio regionale con il proporzionale e due nel listino, questa volta non c'era il listino, prendiamo comunque sei seggi - rimarca -. Arretriamo di due punti e mezzo percentuali, la lista del presidente ha drenato molto consenso a tutte le liste calamitando gente che non avrebbe mai votato il centrodestra. Se la coalizione voleva raggiungere queste percentuali non è che poteva impedire la lista del presidente".
    "L'accordo con il presidente era la riconferma dei tre assessori e del presidente del Consiglio regionale, ci incontreremo nei prossimi giorni e vedremo, la lista del presidente peserà molto dal punto di vista pratico" ha concluso Rixi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie