Scuola: preside Genova, consegna banchi come da programma

Non in seguito a polemica mediatica

 "I banchi sono arrivati nel primo pomeriggio e il personale li sta collocando nelle aule. Tutto questo segue esattamente la tempistica comunicata dalla ditta, e non avviene in seguito alla polemica mediatica". Lo sottolinea Renzo Ronconi, preside dell'IC Castelletto di Genova, dopo le polemiche seguite ieri alla foto di una lezione con i bambini in ginocchio a scrivere sulle sedie, in assenza dei banchi. "È stata una giornata molto concitata - commenta con l'ANSA - e adesso, forse, mi rimane spazio per il mio lavoro ordinario".
    La quiete, forse, dopo la imprevista tempesta, si materializza poco dopo l'ora di pranzo quando vengono consegnati i 250 banchi che la scuola elementare Maria Mazzini di Genova aspettava. Ora torna alla normalità questa scuola finita, controvoglia, in copertina. La polemica non si spegne nonostante i genitori della classe 'incriminata' si siano schierati al fianco della maestra, cercando di abbassare i toni: "Ha inviato la foto ai genitori come gesto di cortesia per far vedere che i bambini erano sereni e tranquilli. Abbiamo scritto anche una lettera al preside per dimostrarle il nostro sostegno" spiega un papà. Ci sono flash e telecamere davanti all'ingresso il giorno dopo, ma i bambini non se ne accorgono quasi perché "la cosa più bella era tornare in classe", racconta Paola, 8 anni appena compiuti.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie