Liguria

Architettura del '900, mostra al Ducale

I progetti di Coppedè, Vergagni, Fineschi per la 'Superba'

(ANSA) - GENOVA, 28 AGO - Com'era Genova e com'è diventata dopo la caduta della Repubblica marinara, dopo il congresso di Vienna del 1814, come è stata influenzata la sua fisionomia dalle nuove dinamiche economiche, politiche, sociali che esplosero nella prima metà del Novecento. Dal 28 agosto fino al 20 settembre a Palazzo Ducale nella sala che introduce la magnificenza dello scrigno affrescato della Cappella dogale viene proposta una selezione di progetti di architetture genovesi dei primi decenni del Novecento provenienti dalle collezioni della Wolfsoniana, attraverso i quali è possibile apprezzare il cambiamento epocale della Superba, cambiamento fatto di espansione e di industria. Tra i progetti esposti quelli di Adolfo Coppedè, Giuseppe Crosa di Vergagni, Alfredo Fineschi e Beniamino Bellati. La mostra, Architetture del Novecento a Genova dalle collezioni della Wolfsoniana (28 agosto-20 settembre) è stata curata da Matteo Fochessati e Gianni Franzone (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie