Sanità: nuove sale chirurgiche al San Martino

Ci sono dieci sale e otto nuove postazioni terapia intensiva

(ANSA) - GENOVA, 05 AGO - Dieci sale operatorie completamente nuove a cui aggiungere anche le quattro già presenti che saranno sottoposte a rinnovamento. E ancora otto nuove postazioni per la terapia intensiva che sono state create alla ridistribuzione degli spazi. Da oggi sono completamente operative le sale del nuovo blocco operatorio dell'Ospedale San Martino (circa 2900 mq) che erano state aperte lo scorso giugno.
    Tra le novità anche una sala dedicata esclusivamente alla chirurgia robotica.
    Ma anche una sala ibrida, dotata cioè di un moderno angiografo e strumentazioni che consentono interventi condotti con tecnica endovascolare e sotto controllo radiologico.
    Complessivamente i lavori sono costati circa 21 milioni.
    Inoltre all'interno del blocco operatorio sono disponibili ampie aree con postazioni monitorizzate fondamentali per assicurare la massima prima e dopo l'operazione. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie