Università Genova taglia le tasse prossimo anno accademico

A beneficiarne quasi il 30% di tutti studenti iscritti

   L'Università di Genova amplia la no tax area portando la soglia Iseeu a 24mila euro e riduce la contribuzione anche per gli esami di Stato. Azioni importanti a supporto degli studenti e delle famiglie che sono state approvate dal Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione: "Dati alla mano, considerando i numeri dell'anno accademico 2019/20, su un totale di circa 31.900 studenti, con le nuove regole ben il 28% di loro non verserà il contributo all'Università", si legge in un comunicato.
    L'Università di Genova ha decretato un ampliamento della no tax area (azzeramento del contributo universitario) estendendo la soglia massima del valore dell'ISEEU (Indicatore della Situazione Economica Equivalente universitario) da 13mila euro a 24mila euro, superando quindi la soglia di 20mila euro. Per gli studenti con ISEEU compreso tra 24.001 e 30mila euro, l'Ateneo genovese ha decretato un incremento dell'esonero parziale del contributo universitario. Il contributo da versare per sostenere l'esame di Statoha subito una riduzione del 20% passando da 250 a 200 euro. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie